Osservatorio - Comune di Milano

Torna alla navigazione interna

PA e cittadini

Se un tempo i servizi pubblici erano strutturati per rispondere ai bisogni di una società relativamente omogenea e stabile, con una domanda uniforme alla quale potevano corrispondere servizi mediamente standardizzati, oggi siamo di fronte a una popolazione più dinamica, esigente e diversificata, che richiede flessibilità, personalizzazione dei servizi, e a volte anche la possibilità di partecipare alle decisioni strategiche. Poiché tali richieste ricadono sempre più spesso sulle città, che diventano luoghi di sperimentazione istituzionale e organizzativa, qui si analizzano, con dati del Comune di Milano, due primi macro ambiti dove la pressione di tale trasformazione appare più evidente: il primo ambito riguarda l’adozione delle tecnologie digitali, con particolare riferimento alle procedure amministrative e nei rapporti con cittadini e imprese, il secondo riguarda i servizi sociali e i servizi socio-educativi.

Open Data